Counseling

I genitori di oggi: ansiosi o spensierati?

Mi hanno affidato un nuovo incarico, un breve intervento di counseling in una scuola materna. Sono 3 settimane che ci penso ma non riesco a preparare un laboratorio efficace. Cosa c’è di meglio che lavorare con i bambini, direte? In realtà l’incontro è con i genitori. Ho un’ora per ricordargli che il loro è uno dei mestieri più belli ma difficili del mondo. Per farlo dovrò dare loro semplici strumenti ma rapidi, che diano lo spunto per far cogliere il senso di un momento passato insieme, da cui vorrei uscissero più consapevoli e propensi a godersi la genitorialità.

A quanto pare, dicono le maestre, questo non succede perchè i nuovi genitori sono apprensivi, insicuri, ansiosi, occupati, nervosi. Sarà vero? Si accettano suggerimenti.

Annunci

4 thoughts on “I genitori di oggi: ansiosi o spensierati?

  1. Bene, sto lavorando all’indice di un mio prossimo libro: vorrei mettere “nero su bianco” la mie esperienze. Ho lavorato, in questi giorni di “ritiro autunnale”, per allineare vari contributi. Se vuole posso darle del materiale o anche delle idee. Mi faccia sapere. Grazie
    Renato Gentile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...