Travels

Dove riposano i re?

Sono in giro in un desolato quartiere periferico di Rabat. L’odore selvatico della lana non trattata, mi fa venire il voltastomaco, accentuato dalla canicola di mezzogiorno.

Cerco rifugio in un riad, ma le mura fresche non isolano abbastanza dal caldo soffocante. Passo da un divanetto all’altro, mangiando appena un pò di cous cous. Voglio già ripartire.

Mi hanno detto che la necropoli di Chella è una specie di oasi verde. Spero quindi di trovare sollievo, visitandola.

In realtà è un paradiso, ma solo per le cicogne e il rumore legnoso delle decine di becchi che battono cadenzati, mi inquieta ancora di più.

Spossata e accaldata, dopo litri di acqua che ormai in bocca sa solo di ferro, trovo finalmente sollievo presso il Mausoleo di Mohammed V, a Rabat. Tra colonne abbandonate di una moschea mai costruita, riposano re e principi marocchini, protetti da pietre d’avorio bianco, che sotto il sole del tardo pomeriggio risplendono di pace. Arriva la brezza dell’oceano Atlantico e finalmente ricomincio a respirare.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...