Books

L’importanza di un titolo. Perchè “Come la foresta ama il fiume. Storia di una Resistenza”?

La scelta del titolo, il nome che accompagnerà per sempre un’opera e che forse ne decreterà o no il successo, è una decisione tutt’altro che ovvia. In questi anni di stesura del testo ho cambiato titolo almeno 3 volte, fino ad approdare a quello che mi sembra introduca meglio l’anima del romanzo.

Come la foresta ama il fiume”. La prima parte fa riferimento all’impossibilità di separare i due elementi naturali così come fossero due amanti.  La gratitudine di un amato che cresce e si nutre grazie a ciò che l’altro dona, è equiparabile alla devozione della foresta, come quella in cui si ambienta la storia, divenuta rigogliosa grazie al piccolo torrente che l’attraversa, che preserva insieme al bosco anche numerose vite, che tra quei tronchi hanno cercato rifugio.

Storia di una Resistenza” perchè la Resistenza è il periodo storico di riferimento, una fase eroica della Seconda Guerra Mondiale, di cui numerosi e altrettanto sconosciuti sono i lati oscuri, le contraddizioni e i compromessi che rendono comunque questo movimento umano.

Con questa scelta mi è sembrato di racchiudere al meglio e con sincerità verso il lettore, la tematica del libro, perchè non amo quei romanzi di cui il titolo declama mari e poi parla solo di monti.

1AE52D07B1582EBD5AB7A1BB1BD92BE1

 

 

016_Foresta-di-Sumik

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...