Counseling

Mindfulness: che cosa conta veramente?

Proseguendo nel mio percorso sulla Mindfulness applicata al Counseling, sto sperimentando ancor di più l’essere consapevole. Mi sono così ritrovata a pensare a momenti particolarmente importanti della mia vita, momenti intensi e significativi che hanno tutti un tratto comune. Mentre li vivevo ero presente a me stessa, non stavo leggendo e allo stesso tempo ascoltando l’ultimo disco, non stavo scrivendo con la tv accesa o parlando con qualcuno facendo la lista mentale delle cose da fare. Invece ero lì, perchè era tutto quello che contava per me.

La Mindfulness invita quindi ad andare lentamente, per non perdere un sorriso, un abbraccio, un pensiero che passa così veloce da non poterlo cogliere se non siamo concentrati. E’ un dovere essere presenti a noi stessi perchè quando saremo vicini alla fine, ci rammaricheremo di non aver percorso la strada con calma.

Quindi il mio invito adesso è fermatevi. Respirate. Individuate le sensazioni del vostro corpo. Quali messaggi vi sta mandando? Quella è la direzione da prendere. Ora.

1AE52D07B1582EBD5AB7A1BB1BD92BE1

DSCN4295

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...