Travels

Glendalough: è qui che vivono le fate?

Il mistero di Glendalough non risiede solamente tra le sue pietre grigie e abbandonate, ma anche nel bosco fitto, che degrada dolcemente verso i laghi. Me ne accorgo mentre cammino per i sentieri bianchi e sento aleggiare intorno a me un principio di magia.

DSCN3822

Mi trovo in una zona battuta dal vento, eppure non priva di sorprendente vita, che placida, si gode la pace.

DSCN3824

DSCN3827

E’ seguendo il percorso di pecore che sembrano avere la testa di coniglio, che noto l’incantesimo in atto sulle acque, divenute ad un tratto d’oro.

DSCN3825

DSCN3826

Colpa di un raro raggio di sole che trasfroma Glendalough nel perfetto scenario per le danze di fate e folletti. Una cornamusa suona lontana una melodia ipnotica. Capisco come mai tante leggende e storie fantastiche siano nate in Irlanda e mi viene subito voglia di esprimere un desiderio, certa che si avvererà.

DSCN3829

Proseguo poi per la mia strada, con la sensazione di poter andare lontano, perchè su un’isola è difficile perdersi e se accade prima o poi, ritrovi te stesso.

DSCN3830

 

1AE52D07B1582EBD5AB7A1BB1BD92BE1

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...