Travels

Slovenia: una terra cugina?

L’idea di scrivere il romanzo “Come la foresta ama il fiume. Storia di una Resistenza” mi è venuta durante un viaggio che ho fatto in Slovenia nel 2007.Volevo una meta non molto lontana da esplorare in auto, che unisse storia e natura. Così la scelta è caduta su questa nazione di cui conoscevo pochissimo e che naturalmente mi ha stupito.

2007 010

Innanzitutto la zona dell’Istria, così elegante e dal sapore veneziano, con cittadine come Pirano, antiche roccaforti affacciate su un Adriatico che non avevo mai visto tanto blu.

2007 013

Piazzette che ricordano tanto i paesi della laguna per colori e stile architettonico.

Pirano
Pirano

Scorci così simili che ti fanno sentire a casa, dimostrando che i confini possono dividere ma la cultura e la storia, inevitabilmente uniscono.

2007 017

Allora passeggiare per quelle vie, diventa un’esperienza curiosa in cui ritrovare cose note per vederle con occhi diversi, raccontate in un’altra lingua e dalla sponda opposta.

2007 020

Sei in Italia, ma non lo sei assolutamente, intravedi radici comuni ma avverti il cambiamento, respiri la stessa aria e ti bagni nello stesso mare, ma nessuno può cancellare una Storia che ci ha resi diversi, divisi e stranieri eppure cugini.

1AE52D07B1582EBD5AB7A1BB1BD92BE1

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...