Counseling

Genitorialità: la forza di un abbraccio

“Prendendoci cura di un’altra persona” scrive Ronald D. Siegel, “affrontiamo la sfida di rinunciare alla nostra attenzione per l’esaudimento dei nostri desideri. Spesso questo è un sollievo. Otteniamo, occupandoci degli altri, un senso o uno scopo che ci manca quando siamo concentrati a cercare di essere felici”.

Questa frase mi ha fatto pensare all’essere genitori, esseri umani costantemente occupati ad accudire qualcun’altro, che dovrebbero trovare sollievo nello scopo di prendersi cura dei propri figli, non rinunciando ai propri desideri o spostandoli su propri piccoli, ma gestendo le emozioni. Eppure, lavorando in una scuola materna, mi sono presto resa conto dell’urgenza che i genitori provano nel trovare soluzioni pronte ad affrontare una quotidianità non sempre facile.

A nessuno insegnano cosa fa il perfetto genitore in ogni situazione ed è così che molti genitori si sentono prima o poi sopraffatti dal ruolo. Il counseling può essere d’aiuto. Innazitutto prendendosi uno spazio privato, protetto ed esclusivo in cui essere ascoltati, in cui esprimere le proprie emozioni, chiarire dubbi ed essere supportati nel cammino genitoriale. Non esistono regole e questa è la prima regola, esiste l’essere presenti, comunicare con i propri figli, diventare una sicura base affettiva a cui i bambini possano affidarsi.

Parlando con le giovani coppie è venuta fuori una splendida ricetta. Il veicolo principale e gratuito da cui partire per accudire i propri figli è l’abbraccio, quel contatto spontaneo, caldo e “contenuto” che fa sentire subito i bambini protetti. Osservate il loro corpo. In un abbraccio sentirete il loro respiro farsi regolare, il cuore riprendere il battito consueto e il viso illuminarsi in un sorriso spontaneo. I genitori rispecchieranno le stesse sensazioni, appagati dall’iniezione d’amore. Un buon inizio per una famiglia consapevole.

1AE52D07B1582EBD5AB7A1BB1BD92BE1

hug

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...