Romanzo

Canta Caparezza: “Io sono vivo, ma non vivo perché respiro,  mi sento vivo solo se sfilo la stilo e scrivo”.

E’ un pò quello che succede a me, grafomane dall’età di 6 anni, che trova conforto nelle onde d’inchiostro liquido (preferibilmente blu) che come fluido stellato, spuntano da una bacchetta magica tenuta in punta di dita. Era inevitabile prima o poi che da tale e tanto esercizio uscisse fuori un romanzo.

Un mio amico scrittore dice che non esiste storia che non merita di essere raccontata, così, quando in un bosco, dei fantasmi hanno iniziato a sussurrarmi un racconto, non ho avuto altra scelta che trascriverlo. Da ciò ne consegue che il merito della trama non è mio, che ho solo provato ad intrecciare parole per dar voce ai protagonisti. Sono stata il corpo posseduto dai personaggi, che hanno mosso le mie mani e guidato i miei pensieri.

Ne è uscito fuori un libro che parla di Resistenza, di coraggio ed amicizia, di come la Storia condizioni le storie e di come queste, nonostante tutto, riescano a non soccombere lottando per continuare comunque ad amare.

Siamo in Slovenia, è il 1943 e in una foresta sta per accadere qualcosa di memorabile…

Acquista on line

BOOKTRAILER

copertina

RECENSIONI: http://laboratoriodellacomunicazione.wordpress.com/2012/12/17/come-la-foresta-ama-il-fiume-storia-di-una-resistenza-recensione-n-1/

Annunci

6 thoughts on “Romanzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...